Neurologia
Reumatologia
Gastroenterologia.net

Mencevax: ri-vaccinazione dei soggetti che rimangono ad alto rischio di esposizione a Neisseria meningitidis


Mencevax ACWY è un vaccino meningococcico polisaccaridico autorizzato per l'immunizzazione attiva di bambini di età superiore a 2 anni, di adolescenti e di adulti contro la meningite invasiva causata dai meningococchi dei gruppi A, C, W135 e Y, da impiegare in accordo con le raccomandazioni ufficiali disponibili.

E' prevista la somministrazione di una dose unica da 0.5 ml, ma i soggetti per i quali rimane elevato il rischio di contrarre la meningite invasiva possono essere rivaccinati a intervalli.
Gli intervalli devono essere stabiliti in accordo con le raccomandazioni ufficiali disponibili.

Le evidenze degli studi disponibili hanno dimostrato un declino del titolo anticorpale successivamente alla vaccinazione con Mencevax ACWY entro 1-2 anni dalla vaccinazione, determinando la necessità di considerare, prima di quanto attualmente raccomandato, la ri-vaccinazione dei soggetti che rimangono ad alto rischio di esposizione a Neisseria meningitidis e la scelta dei vaccini da utilizzare per la rivaccinazione.

Il riassunto delle caratteristiche del prodotto del vaccino è stato aggiornato in relazione alla durata della persistenza degli anticorpi dopo il primo ciclo vaccinale ( 1 dose ), che si è dimostrata essere inferiore a quanto in precedenza riportato nella scheda tecnica [ RCP ] ( 3 anni ).

Nell'aprile 2014 è pertanto stata inserita una specifica avvertenza per i soggetti che rimangono ad elevato rischio di esposizione alla malattia da meningococco dei gruppi A, C,W135 e Y ed è stata diffusa una Nota Informativa Importante. ( Xagena2017 )

Fonte: Rapporto sulla sorveglianza postmarketing dei vaccini in Italia 2014-2015 - AIFA, 2017

Inf2017 Med2017 Farma2017


Indietro