Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Reumatologia
OncoGinecologia.net
OncologiaMedica.net

Risultati di efficacia di uno studio su un vaccino per herpes simplex


Due precedenti studi su un vaccino contro una subunità del virus herpes simplex di tipo 2 ( HSV-2 ) contenente glicoproteina D in coppie HSV-discordanti hanno mostrato una efficacia del 73% e del 74% contro la malattia genitale in donne negative per anticorpi sia per HSV di tipo 1 ( HSV-1 ) sia per HSV-2.

L’efficacia non è stata osservata negli uomini o in donne sieropositive per HSV-1.

È stato condotto uno studio randomizzato, in doppio cieco e di efficacia che ha coinvolto 8323 donne di età compresa tra 18 e 30 anni di età negative agli anticorpi HSV-1 e HSV-2.

Ai mesi 0, 1 e 6, alcuni soggetti hanno ricevuto il vaccino dello studio, costituito da 20 mcg di glicoproteina D da HSV-2 con allume e 3-O-deacilato monofosforil lipide A come adiuvante; i soggetti controllo hanno ricevuto il vaccino per l’epatite A, alla dose di 720 unità in ELISA ( enzyme-linked immunosorbent assay ).

L’endpoint primario era la manifestazione di malattia erpetica genitale dovuta a HSV-1 o HSV-2 dal mese 2 ( un mese dopo la dose 2 ) fino al mese 20.

Il vaccino contro HSV è risultato associato a un aumento del rischio di reazioni locali rispetto al vaccino controllo, e ha stimolato la produzione di anticorpi neutralizzanti contro HSV-2.

In generale, il vaccino non è risultato efficace; l’efficacia del vaccino è stata pari al 20% contro la malattia erpetica genitale.

Tuttavia, l’efficacia contro la malattia genitale correlata a HSV-1 è stata del 58%.

L’efficacia del vaccino contro infezione da HSV-1 ( con o senza malattia ) è stata del 35%, ma l’efficacia contro l’infezione da HSV-2 non è stata osservata ( -8% ).

In conclusione, in uno studio di popolazione rappresentativo della popolazione generale di donne sieronegative per HSV-1 e HSV-2, il vaccino in studio è risultato efficace nel prevenire la malattia genitale e l’infezione da HSV-1, ma non quelle da HSV-2. ( Xagena2012 )

Belshe RB et al, N Engl J Med 2012; 366: 34-43

Inf2012 Gyne2012 Farma2012


Indietro